Cultura e svaghi e eventi Monaco Montecarlo

Dalla fine del XIX° secolo il principato insiste particolarmente sulla cultura e l’educazione.
L’Opera di Monte Carlo si trova al Palazzo Garnier dal 1879. Artisti del mondo intero sono saliti sulla scena del suo palco. François Blanc ha fatto costruire, in soli sei mesi nel celebre Casino grazie all’architetto Garnier, una sala di concerti inaugurata da Sarah Berhardt. Il prestigio ed il fasto di quest’Opera le hanno permesso, e le permettono, di competere con le migliori Opera del mondo riconosciute a livello internazionale.

Molte “prime” hanno avuto luogo sulla sua scena. L’Orchestra filarmonica fondata nel 1856 ha ancora oggi un ruolo importante sulla scena musicale internazionale ed ha avuto il privilegio di essere diretta da Toscanini, Mitropoulos, Walter, Richard Strauss, de Sabata, Bernstein, Sawallisch, Kondrachine, Mehta, Kubelik, Sir George Solti o ancora Maazel.

Ancora un altro punto importante è il balletto di Monte Carlo, creato su domanda della Principessa Grace di Monaco per sua figlia la Principessa Carolina di Hannover. Lo staff del balletto gode di reputazione internazionale e si è già proposta sulle migliori scene del mondo.....

Già il Principe Ranieri III aveva incoraggiato la vita culturale e l’arte nel principato, ed è così che sono nate istituzioni come la Fondazione Prince Pierre (premio annuale di letteratura, di musica e d’arte), la Fondazione Principessa Grace di Monaco (sostegno ai giovani artisti), l’Accademia di musica Principe Ranieri III, il Teatro Principessa Grace ed il Printemps des Arts (Primavera delle Arti).